Let’s talk about…

<b>Studi recenti nell'uomo dimostrano l'efficacia dell'acido maslinico per prevenire gli effetti della sarcopenia e trattare il dolore cronico delle articolazioni.</b>

Continuiamo il nostro viaggio lungo il processo di invecchiamento per un nuovo approccio ad una fase delicata della vita di una/o donna/uomo ancora oggi oggetto di stereotipi culturali che non aiutano a maturare una visione active-aging più equilibrata e consona ai concetti attuali di benessere e inclusione sociale. L’argomento al centro dell’articolo è la sarcopenia ed il suo trattamento in termini combinati di training fisico e approccio nutraceutico. Nell’articolo mettiamo al centro del nostro approfondimento tematico una sostanza di cui tutti sentiamo molto spesso parlare, ma sulla quale non c’è adeguata conoscenza: l'acido maslinico. Questa sostanza è un derivato dal frutto dell'oliva e possiede molte incredibili qualità. #AcidoMaslinico, #Sarcopenia, #Nutraceutici, #DeretilNature, #Idrossitirisolo, #NaturOliveMA30, #ActiveAging, #Benessere, #ArtriteReumatoide, #Diabete, #AzioneAntinfiammatoria.

<b>L’importanza del cibo funzionale per la salvaguardia della salute e del benessere psico-fisico individuale, il caso #Tomesoral</b>

In questo articolo, parliamo delle proprietà del pomodoro bianco, una specie per così dire poco conosciuta o sufficientemente apprezzata. In generale questo frutto è particolarmente ricco di carotenoidi misti che aumentano naturalmente i livelli di glutatione del corpo. Vediamo di scoprire più nel dettaglio le sue proprietà e come queste hanno originato un integratore alimentare di assoluta qualità come il #Tomesoral della #GreenAcre.

<b>Voglia di rinnovamento: con #AlpineRoseActive ci liberiamo dalle cellule zombi.</b>

#AlpineRoseActive - il primo attivo active-aging di nuova concezione sul mercato cosmetico, prodotto artigianalmente, di origine svizzera, approvato COSMOS e certificato ECOCERT - guarda all’invecchiamento da una nuova e interessante prospettiva, agendo sui fibroblasti del derma che sono responsabili della produzione di collagene per formare il tessuto connettivo. Quando questi fibroblasti invecchiano o incontrano troppi stress ossidativi dannosi, come i raggi UV e l'inquinamento, diventano senescenti. Le cellule senescenti sono anche chiamate "cellule zombie” perché non si dividono più, ma sono anche lontane dall'essere considerate morte. Le cellule senescenti bloccano cioè il percorso intracellulare che promuove la loro apoptosi (cioè la morte cellulare). Nella pelle invecchiata e/o che è stata esposta a uno stress costante, le cellule senescenti si accumulano generando il problema. Dagli esperimenti condotti risulta infatti che #AlpineRoseActive ha ridotto significativamente il numero di fibroblasti senes

<b>PhytoCodine®: Il futuro della cosmesi passa attraverso l’utilizzo di principi attivi funzionali naturali.</b>

Lipoid Kosmetik è stata la prima società in ambito cosmetico ad aver studiato ed isolato i peptidi naturali estratti dai semi di Pino Siberiano, pianta originaria e tipica della Taiga siberiana: ora li presenta in un nuovo concentrato (una soluzione liposomiale) avente l’obiettivo precipuo di contrastare l’invecchiamento cutaneo. PhytoCodine® ha ottenuto il premio Innovation Award® Cosmetics 2020 nella sezione “Category Most Innovative Raw Material”.
L'età percepita di una persona è primariamente determinata dai tratti fisici del viso e del collo. Questi caratteri riflettono l'integrità della matrice extracellulare responsabile di struttura, omogeneità ed elasticità della pelle. A livello micro la nostra pelle è costituita da un reticolo di cellule: con l’avanzare dell'età la funzione di comunicazione intercellulare diminuisce e ciò influisce negativamente sulla matrice extracellulare e conseguentemente sulla struttura globale della.
▶️ approfondisci su:
#PhytoCodine #AvgSrl #LipoidKos

<b>#SantEnergy: l’estratto di Yerba Santa che protegge i follicoli dei capelli dai danni ossidativi</b>

Studi approfonditi nel corso degli anni hanno dimostrato che l'inquinamento e le radiazioni UV possono portare ad un invecchiamento prematuro della pelle, in quanto sono alcune delle cause principali dei ROS (Reactive Oxygen Species). Queste molecole altamente reattive causano danni al DNA, come la formazione di 8-idrossi-deossi-guanosina (8-OHdG) o l’ossidazione degli acidi grassi o degli aminoacidi nelle proteine, determinando quindi potenziali mutazioni del DNA e compromettendo la membrana cellulare o la funzione degli enzimi. Lo stress ossidativo produce come conseguenza diretta danni consistenti al follicolo e contribuisce alla prematura perdita dei capelli. #SantEnergy, un particolare estratto ricco di polifenoli, ottenuto dalle parti aeree della pianta Yerba Santa, è un potente antiossidante che combatte la perdita prematura dei capelli indotta dallo stress ossidativo. Una soluzione naturale e sostenibile capace quindi di ritardare in modo ottimale l'invecchiamento dei follicoli piliferi, aumentand

<b>Fermedics: una nuova partnership strategica per AVG</b>

#Fermedics è un’azienda leader nella produzione di attivi fermentati per il mercato nutrizionale, specializzata in particolare sulla biodisponibilità dei prodotti botanici, che applica tecniche innovative di fermentazione brevettate e basate su un know how riconosciuto e consolidato negli anni. La partnership con #AVG consente alle imprese italiane di disporre di nuovi attivi, sostanze e soluzioni estremamente interessanti per un mercato in continua evoluzione. Tra queste, merita una menzione particolare, per le sue intrinseche e particolari proprietà, il #Fermogulan, un attivo ancora poco cosciuto e apprezzato nel nostro Paese dagli operatori di settore che formulano i prodotti finiti, che aiuta a combattere l’invecchiamento, il diabete, i problemi cardio-vascolari, lo stress e il controllo del peso, nonché a rafforzare il sistema immunitario.

#Fermedics #AVG #Fermogulan #Fermanolide #FBG22 #Ferzinger #Fermeric #nutraceutica #nutraceutici #integratori #ferment

<b>A fianco di una delle eccellenze nel mondo</b>

Da una missione, rivoluzionaria, al servizio del sociale, ad uno dei più grandi produttori a marchio proprio a livello mondiale che dà lavoro a migliaia di persone in vari siti industriali: Mibelle Group Biochemistry. Noi di #AVG per oltre 25 anni abbiamo condiviso con #Mibelle la mission, i valori, gli obiettivi e… i sogni, immaginando un futuro più sostenibile e più vicino alle esigenze di consumatori e imprese. Per questo, oggi, festeggiamo insieme i tanti riconoscimenti conseguiti.

#MelanoBronze #PhytoCellTec #SnowAlgaePowder #AnaGain #PerfectionPeptideP7 #RoyalEpigenP5 #CMGlucanForte #Infraguard #MossCellTec #BlackBeeOme #IceAwake #AlpineRoseActive

<b>GlowAGE™: #ControLaGlicazione per una pelle radiosa e ringiovanita.</b>

Partiamo da un assunto di base: la dieta alimentare può risultare insufficiente a soddisfare il fabbisogno di nutrienti necessari alla salute e alla bellezza del nostro corpo. Questa è la premessa per affrontare un tema sempre al centro dell’interesse generale da parte di consumer e industria cosmetica: l’invecchiamento della pelle. Lo scopo di questo contributo è portare l’attenzione sul tema della glicazione come campo fecondo di studi e ricerche tese ad offrire nuove sostanze e soluzioni naturali che ne possano contrastare gli effetti diretti sul derma. #GlowAGE #Glicazione #AdvancedGlycationEnd-product #ZiziphusSpina-christi #ControLaGlicazione

MASKNE - Un effetto collaterale della pandemia

In aggiunta alle tante prevedibili conseguenze della pandemia (es. crisi economica, limitazioni nei trasferimenti, etc.) si è manifestato anche un ulteriore ed inaspettato fenomeno: il cosiddetto ‘Maskne’, l’ultimo problema -ultimo solo in ordine di tempo- provocato dall’utilizzo delle mascherine protettive.

Snow Algae nello Spazio Esterno

Nell’ambito del Progetto BIOMEX (BIOlogy and Mars-Experiment), i ricercatori dell’IZI-BB del Fraunhofer IZI di Potsdam/Golm (IZI Bioanalytics & Bioprocesses Division) coordinati dal Dr. Thomas Leya, hanno avuto la possibilità di consegnare agli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) alcuni bio-campioni in modo che potessero essere posizionati all’esterno della stessa.

I campioni -assieme ad altre tipologie di micro-organismi- sono rimasti all’esterno dell’ISS per quasi un anno e mezzo ed esposti quindi ad intensissime radiazioni cosmiche ed ultraviolette nonchè a marcate oscillazioni di temperatura.